Ana, fatturato oltre 16 miliardi di euro, 10 milioni i pax

Oltre 10 milioni di passeggeri e fatturato a quota 16 miliardi di euro. E’ questo il risultato di Ana, che ha portato a termine l’anno finanziario il 31 marzo scorso con un utile operativo a 1,28 miliardi di euro.

Quanto all’immediato futuro, “sebbene vi siano preoccupazioni per una tendenza al ribasso di alcune economie estere e incertezze sulle politiche commerciali – si legge in una nota del vettore – le prospettive per l’economia giapponese per il prossimo anno finanziario mostrano una crescita continua e graduale dovuta al miglioramento del contesto occupazionale e all'effetto positivo di varie nuove politiche governative”.

Il Gruppo Ana sta implementando una serie di misure per realizzare la sua visione strategica di "diventare il gruppo aereo leader mondiale" conformemente alla sua strategia aziendale di medio termine, lavorando anche sull'automazione negli aeroporti. L'Airbus A380 del vettore, sarà introdotto sulla rotta Narita-Honolulu da maggio: Ana inoltre opererà collegamenti con città che non avevano precedentemente voli diretti dal Giappone con l’introduzione della rotta Narita-Perth (Australia) questo settembre e quella Narita-Chennai (India) durante il prossimo periodo invernale.

Ana prevede, per l’anno finanziario che si concluderà a marzo 2020, un aumento del fatturato a 16,7 miliardi di euro. 

Tags: ,

Potrebbe interessarti