Massa: “Le navi si riempiono perché andiamo a prendere segmenti di mercato”

"Le navi non si riempiono perchè le costruiamo, ma perché andiamo a prendere segmenti di mercato, si parla di vacanzieri, non di crocieristi". Leonardo Massacountry manager Italia di Msc Crociere, è intervenuto al talk show durante la recente convention di Uvet Travel System e si è soffermato sul passaggio che è avvenuto anche in termini espressivi nei confronti del fruitore della vacanza in crociera. "Ho eliminato la parola crocieristi, poi sono passato a vacanzieri, poi arriveremo a definirli chi ha tempo libero e denaro da spendere", ha affermato il manager. 

Quanto agli investimenti in essere nel comparto Massa sottolinea che "tutte le compagnie di crociera costruiscono nuove navi, ne arrivano decine ogni anno. Chi costruisce navi ha commesse fino al 2026, c'è una crescita della domanda a livello esponenziale".

Poi il manager passa ai numeri ed afferma che "nel 2018 sono stati 830mila gli italiani in crociera, 70mila in più". Quanto al canale di vendita non ci sono dubbi, "le crociere si prenotavano, si prenotano e si prenoteranno in adv". s.v.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti