E’ mancato Luigi Cordero

E' mancato sabato scorso Luigi Cordero, “professionista” della biglietteria aerea, da quasi vent’anni nello staff Carréblu, molto conosciuto a Torino.

L'azienda lo ricorda con queste parole: "Ci ha lasciati senza parole, questa volta, Luigi Cordero, il nostro Gigi. Con discrezione, diremmo quasi con gentilezza, si è spento dopo aver combattuto una malattia lunga che lo aveva piegato ma non gli aveva portato via il sorriso, sempre un po’ ironico e scanzonato. Gigi era così, un gentleman d’altri tempi, quando il mondo correva veloce ma sembrava avere più certezze. Una vita dedicata al turismo, molto conosciuto a Torino, con noi da sempre, ti faceva ridere quando canticchiava motivi di vecchie hit e allora scoprivi la sua passione di un tempo, la musica, il “fare televisione”. Un aspetto leggero, ma sapevi che quel che diceva e ciò che era aveva sostanza: ragionava con il cuore, Gigi, con entusiasmo e generosità. Ci mancherà tantissimo.  A Oriana e alla cara Fabiana va tutto il nostro affetto. Carréblu Viaggi Esclusivi”.

La redazione di Guida Viaggi si unisce al dolore della famiglia.

Tags:

Potrebbe interessarti