Cipro, il gioiello da scoprire

Un’isola nel cuore del Mediterraneo, una destinazione tutta da scoprire, un’estate diversa all’insegna della magia di un luogo a portata di mano ma ancora poco conosciuto. Questa è Cipro, ricca di storia e di natura prorompente, fiore all’occhiello della proposta mare di Anse Viaggi.

Spiagge sabbiose e isolate, fiori, greggi, uccelli migratori e acque cristalline ma anche un amalgama di cultura, hôtellerie raffinata e straordinaria ospitalità fanno da cornice a una meta incantevole dall’ottimo rapporto tra qualità dei servizi offerti e prezzo.

Nel Mediterraneo orientale, tra Turchia e Medio Oriente, Cipro sorprende sempre, tanto chi le si avvicina per la prima volta quanto chi, avendola già conosciuta, non può fare a meno di tornarvi. Crocevia di popoli che nei secoli hanno lasciato il segno del loro passaggio, la posizione crea un clima caldo e soleggiato per buona parte dell’anno, rendendola una destinazione perfetta per le vacanze.

Oltre alle giornate di sole, mare e pieno relax, le vestigia del passato e le testimonianze del presente si amalgamano in un tutt’uno inscindibile e affascinante.

Alcuni esempi? Gli scavi della città romana di Salamina (Salamis) hanno riportato alla luce un teatro, terme e mosaici millenari, rendendola un paradiso per appassionati di storia e archeologia mentre la visita al monastero di San Barnabas è un’occasione per conoscere meglio la religione greca ortodossa e le prime tracce di cristianità. E poi ci sono la famosa Torre di Otello e la chiesa gotica di San Nicola, ora moschea di Lala Mustafa Pasha, ammirando la quale si toccherà con mano la varietà culturale e religiosa dell'isola. Il castello di San Ilarione, secondo la leggenda, ispirò Walt Disney nell’immaginare quello di Biancaneve; posizionato a 732 metri sul livello del mare e organizzato su tre livelli, ha una vista magnifica su tutta Kyrenia. Una visita al monastero di Andreas Apostolos, meta di pellegrinaggio, potrebbe addirittura esaudire i desideri: la sorgente di acqua calda al di sotto della chiesa avrebbe infatti poteri curativi. E poi troviano Lefke, antico borgo di minatori, e il sito archeologico dell’antica Soli, risalente all’anno 11 a.C., con splendidi mosaici tra i quali il famoso Cigno di Soli. Stupefacente è il sito dell’antica città stato di Kourion, con un magnifico anfiteatro risalente al II secolo d.C., la Villa di Eustolio e la Casa di Dioniso, apprezzate per i mosaici unici. Ma il punto più famoso di Pafos sono i Faraglioni di Afrodite. La dea greca dell’amore e della bellezza, secondo il mito, emerse dalle onde nella parte Sud-est dell’isola, proprio dove ora si trova la Petra tou Romiou o Pietra dei Romani.

Nicosia, la capitale divisa, ospita nella parte Nord il Büyük Han, un antico caravanserraglio ottomano ora restaurato e popolato da negozi di artigianato locale e artisti, e la moschea di Selimiye, uno dei migliori esempi di cattedrale gotica dell’isola poi trasformata in moschea, e il mercato coperto (Bandabuliya) dove acquistare spezie, delizie turche, merletti e altri souvenir tradizionali. Infine, attraverso il checkpoint di Lokmaci o Ledra Street, nel cuore della città fortificata, è possibile passare nella parte Sud della capitale.

La penisola di Karpaz, con il suo parco nazionale, rappresenta un tributo alla natura: spiagge da favola, fiori, uccelli e i famosi asini selvatici. Ma il vero clou è la Golden Beach, dove è possibile nuotare in acque cristalline e prendere il sole nella spiaggia dove le tartarughe marine depongono le uova all’inizio dell’estate.

Cipro è ben servita con voli da Malpensa e Verona per tutta l'estate e il tour operator Anse Viaggi garantisce sempre assistenti italiani sul posto.

 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti