American Express, nuova Carta Platino per i viaggiatori d’affari

È in controtendenza con la corsa alla smaterializzazione la nuova Carta Platino di American Express perché, com’è stato precisato nell’odierna presentazione milanese, “si sente la necessità di avere qualcosa di tangibile che accompagni l’ecosistema digitale d’avanguardia”.

Ed è dunque il metallo il materiale costitutivo “più fisico del fisico” di questa card, che ridefinisce lo standard di un prodotto già iconico.

“Carta Platino è sempre più preziosa nella sua nuova veste – spiega Giovanni Speranza, direttore marketing di American Express (a sinistra nella foto) – per continuare il percorso di crescita ed evoluzione del business che negli ultimi anni ci ha consentito di avvicinare la nuova fascia di giovani consumatori alla ricerca di esperienze di qualità, con un senso estetico forte e una vita sociale digitale molto attiva. Questo target, ben rappresentato dai business traveller, trova in questa carta tutta una serie di nuovi benefici legati sia al mondo delle trasferte sia del lifestyle. È importante oggi capire l'evoluzione dei clienti, nulla li descrive meglio delle loro passioni e Platino è la chiave di accesso a emozioni e servizi esclusivi”.

Ampio il ventaglio dei servizi offerti, come Fast Track e Priority Pass che migliorano le permanenze in aeroporto. Il primo accelera il passaggio alla security nei principali scali italiani mentre il secondo, che già apriva le porte di più di 1200 lounge nel mondo, ora riserva ai soci la possibilità di portare con sé anche un ospite. Tra le sale vip più esclusive, il circuito Platza Premium, ben rappresentato in Italia al Terminal 3 di Fiumicino, quello di Delta e The Centurion Lounge, con le prestigiose aree relax di Miami, San Francisco e Hong Kong.

Crescono i vantaggi a livello assicurativo: rispetto alla versione precedente aumentano i massimali delle coperture in caso di infortunio, da uno a cinque milioni di euro, e la protezione di acquisto da 12 a 30mila euro mentre, ove ci fosse un annullamento del viaggio, Platino funge da copertura assicurativa.

Da oltre trent'anni American Express definisce l'offerta delle carte Premium nel mondo. La quota annuale di 720 euro, sessanta al mese, comprende anche tutti i benefici che Carta Platino già offriva nella prima versione. Il concierge telefonico dedicato 24 su sette, l'accumulo di punti membership traducibili sia in viaggi sia in un catalogo premi dedicato, oltre al trattamento privilegiato in ristoranti e hotel, reso possibile dai programmi Fine Hotel &Resorts, The Hotel Collection e The Vacation Collection, e il programma di eventi Just For You.

Carta Platino è disponibile anche nella versione Small Business per piccole e medie imprese e prevede, oltre ai benefici di viaggio, 99 carte supplementari gratuite per i dipendenti e 52 giorni per pagare gli acquisti aziendali senza oneri aggiuntivi.

Apprezzamenti per la nuova card anche dallo chef Cracco, che ha sottolineato “la necessità di essere sempre aperti a nuove forme di collaborazione, di servizio e di personalizzazione nei confronti delle esigenze dei clienti”. p.o.

Tags: ,

Potrebbe interessarti