La Grecia diventa meta per tutto l’anno

La Grecia vince la sfida destagionalizzazione e diventa una meta per tutto l'anno, anche per i turisti italiani. Una doppia buona notizia, quindi, per il Paese e per il nostro mercato che, nel 2018, ha generato circa 1 milione e 700mila italiani, +15%. Il nostro mercato è al quinto posto, ai vertici ci sono inglesi e tedeschi. Il risultato raggiunto è nonostante “il ritorno sul mercato di Paesi quali Egitto e Tunisia – osserva la direttrice dell'ente del Turismo greco, Kyriaki Boulasidou -. Siamo ottimisti anche per il 2019". Un’ulteriore conferma arriva “dai dati del primo trimestre che vedono un +12% di italiani”. Tra le scelte dei nostri connazionali c’è Atene per i city break, “è moderna, europea, è cambiata molto negli ultimi anni”, e la direttrice la vede come alternativa a Londra o a Parigi. Ad ottenere risultati lusinghieri è anche Salonicco. Resta alto il tasso di repeater dal nostro mercato. Tra le proposte dell’ente c’è “una Grecia tematica”, ma l’attenzione si concentra anche sul segmento Mice. Tra le chance c'è la possibilità di organizzare eventi, il che richiama molti vip. Complice un’ottima rete di collegamenti aerei ed un’offerta alberghiera dove non mancano gli investimenti a livello internazionale o con nuovi concept concepiti dai giovani greci che sperimentano nel loro Paese.                 

Tags: ,

Potrebbe interessarti