Settemari: operazione co-marketing Angry Birds e Ice Cube

Attraverso un’operazione di co-marketing dai grandi numeri, Settemari lega il proprio nome ad Ice Cube, azienda che opera nella distribuzione di ghiaccio a cubetti, e, ancora una volta, ad un film destinato alle famiglie, proprio target d’elezione, “Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre”, al cinema dal 12 settembre.

Da luglio a settembre, Ice Cube brandizzerà, infatti, tutti pack estivi di cubetti di ghiaccio con le creatività inerenti al campione di incassi e con le informazioni relative a un concorso con premi settimanali instant win e con il premio finale ad estrazione finale messo in palio da Settemari: una settimana di soggiorno con volo e trasferimenti per due adulti e un bambino presso il SettemariClub Monica Beach di Fuerteventura, premio che sarà presentato dall’iniziativa come un viaggio sull’isola degli Angry Birds.

Il concorso, messo a punto in collaborazione con Wepromo, agenzia specializzata in azioni di co-marketing, sarà attivo fino a settembre e sarà accompagnato da una presenza massiva nella Gdo con il coinvolgimento, anche attraverso sticker frigo e shopper, di 700 punti vendita su scala nazionale e 1.500.000 saranno i pack caratterizzati dalla creatività legata agli Angry Birds su cui sarà presente anche il brand Settemari. Unitamente al posizionamento del materiale e delle confezioni nei punti vendita sarà attivata una campagna social che interesserà i canali di Ice Cube e Settemari e sarà creato un sito ad hoc: rompiilghiaccio.com

“Siamo molto soddisfatti di vedere il nostro nome in primo piano in un concorso inerente a un film i cui protagonisti sono personaggi amatissimi. Oltre ai numeri interessati dall’iniziativa, molto importante per Settemari è il messaggio che questo co-marketing veicola: il nostro premio è associato al luogo bellissimo in cui vivono gli Angry Birds. E questo collegamento va a rafforzare la percezione che Settemari proponga vacanze di qualità in luoghi bellissimi”, commenta Chantal Bernini, marketing manager Settemari.
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti