I sindacati su Az: “Il tempo dei rinvii è finito”

Appuntamento oggi alle ore 15 presso il ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta di un incontro decisivo, perché "il tempo dei rinvii è finito", come hanno avvertito i sindacati, che dal ministro Di Maio si aspettano, sul tavolo della vertenza Alitalia, impegni precisi e risposte chiare sul progetto industriale e sugli interlocutori interessati all’acquisizione del vettore.

“Finora non abbiamo visto nessun piano industriale e qualunque sia la compagine azionaria vogliamo prima di tutto parlare di rilancio dell’azienda e di riposizionamento sul mercato", spiega Fabrizio Cuscito, segretario nazionale Filt Cgil. “Siamo indubbiamente preoccupati e respingiamo qualsiasi indiscrezione riguardo a eventuali esuberi, tagli alle retribuzioni e 'spezzatino aziendale' e, come ci ha promesso il governo e il ministro Di Maio, ci aspettiamo un piano di rilancio e non solo un salvataggio”, rimarca il segretario.

Ma quali sono gli scenari più probabili allo stato attuale? L'ingresso in scena di German Efromovich, azionista di maggioranza della compagnia di bandiera colombiana Avianca, non sembra potersi sposare con la presenza di Delta, dal momento che la compagnia aerea sudamericana fa capo a Star Alliance e il vettore Usa a Skyteam. Due mondi e strategie commerciali contrapposti, impossibili da conciliare, evidenzia Teleborsa.

E' il motivo per cui in queste ore salgono le quotazioni del gruppo Toto, che con una lettera inviata nei giorni scorsi a Il Messaggero ha fatto intendere di avere i conti a posto, respingendo accuse di presunta inaffidabilità legate a precedenti esperienze nel settore del trasporto aereo. Il fondatore di Air One sembra avere la strada spianata dalla volontà governativa di procedere con un soggetto in grado di garantire una partecipazione finanziaria slegata da ogni tipo di contenzioso e condividere un piano industriale di lungo termine. commenta Teleborsa.

Intanto si registra una dichiarazione lapidaria di Claudio Lotito, il quale, a margine della relazione dell'Antitrust alla Camera e rispondendo a una domanda sulla natura del tipo di investimento pensato per Alitalia, ha detto di essere imprenditore e non finanziere

Tags: , , , , , , ,

Potrebbe interessarti