Guiness Travel e “lo spirito di servizio”

"Spirito di servizio", è diventato questo il marchio distintivo di Guiness Travel, t.o. affiliato Astoi, che celebra il suo trentesimo anno di viaggi organizzati. Uno spirito che, con il tempo, si è consolidato ed esteso in tutte le sue fasi dalla progettualità alla realizzazione, fino all’assistenza post viaggio.

Una passione che si concretizza con "l’attenzione alle necessità del cliente, offrendo servizi sempre più diversificati alcuni dei quali sono diventati negli anni un fiore all’occhiello Guiness, come la presenza costante di un accompagnatore in partenza dall’Italia ed il frigo-bar gratuito a bordo dei bus, garantiti in tutti i Paesi visitati – sottolinea una nota del tour operator -. Il programma di ogni itinerario in catalogo è l’elemento centrale del prodotto Guiness. I nomi, siti web degli alberghi, sigle e orari dei voli di linea, i prezzi trasparenti e bloccati, sono specificati giorno per giorno".

Come mette in luce il t.o. "quest’anno è stata introdotta nel catalogo l’immagine di una poltrona gialla che spicca all’interno di una stanza, a metà strada tra un elegante angolo dell’Opera e la prima classe di un aereo extra-lusso. Infatti, coloro che viaggiano soli, hanno il posto accanto libero, per godere appieno del viaggio e della libertà di scegliere di socializzare, senza imposizioni”.

“Viaggiare con Guiness Travel è un modo green di esplorare posti sempre nuovi – afferma Roberto Vocaturo, executive assistant product manager, Guiness Travel TO -, sentendosi coccolati, protetti ed in totale comfort. L’idea del Viaggio Guiness è il superamento della normale idea di un viaggio di lusso è: il comfort nel comfort". 

Intanto, nell’ottica di una maggiore attenzione alle necessità del cliente proseguono le proposte dei diversi itinerari, in formula Arte & Benessere, che rappresentano un’evoluzione del taglio culturale del Viaggio Guiness, in chiave “Wellness”. 

Tags:

Potrebbe interessarti