Boeing: performance negative nel secondo trimestre
Boeing paga lo scotto dei tragici incidenti che hanno coinvolto il 737 Max di Lion Air a ottobre e di Ethiopian Airlines ad aprile, provocando la morte di oltre 340 morti e costringendo la compagnia a lasciare a terra tutte le macchine in questione. 
 
Lo dicono i risultati resi noti da Boeing, che parlano di un secondo trimestre che segna una perdita di 2,94 miliardi di dollari da un utile di 2,196 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. La peggiore performance della storia della compagnia. 
 
Un impatto da 5,6 miliardi di dollari provocato anche dalla decisione di lasciare a terra tutti i 737 a seguito del difetto al software individuato dalla Faa. Nel secondo trimestre le vendite di Boeing sono scese del 15% a 15,75 miliardi di dollari.

 

 

 

Tags:

Potrebbe interessarti