Oman: Khimji’s House of Travel alla conquista del mercato italiano

Di proprietà del noto Khimji Ramdas Group che opera nel Sultanato dal 1870, Khimji's House of Travel, con sede a Muscat, è uno dei principali operatori incoming in Oman e fornisce una gamma di servizi e proposte di viaggio per i segmenti leisure, corporate, Mice e incentive nel Sultanato e negli Emirati Arabi Uniti.
Forte di un’esperienza ventennale e di un team in grado di garantire assistenza e soluzioni su misura per ogni budget, il Dmc omanita ha deciso di presentare con maggior forza la propria programmazione al trade italiano e per questo di affidarsi alla professionalità e all’intraprendenza dell’agenzia di Rappresentanza milanese JoyCo’.

“Gli italiani amano ciò che rende unico il nostro Paese, dai panorami contrastanti di deserto rosso e spiagge bianche, al mix di culture che si rispecchia nella storia, nelle tradizioni della popolazione e nella cucina – commenta Cashio Vettom, general manager di Khimji’s House of Travel –. La nuova collaborazione con JoyCo’ ci aiuterà a consolidare il nostro legame con gli operatori di settore”.

"Siamo molto contente di arricchire il nostro portfolio clienti con un Paese come l’Oman – affermano Gioja Tresoldi, managing director e Silvia Testoni, trade relations and comms manager di JoyCo’ -. Presenteremo al trade le possibilità di vendita attraverso la programmazione di Khimji’s House of Travel che, per meglio servire il nostro mercato, prevede guide parlanti italiano sull’intera gamma dei servizi che spazia dai tour classici agli itinerari individuali tailor made con attività avventurose all’aria aperta, soggiorni in location lussuose, escursioni e visite culturali".  

Tags: , ,

Potrebbe interessarti