Migliorano i conti di Air France-Klm

Migliorano i conti di Air France-Klm nonostante la congiuntura europea poco favorevole e lo stop dell'A380 che costerà al gruppo svalutazioni per 400 mln di euro almeno fino al 2022 quando gli aeromobili usciranno dalla flotta senza un mercato per poterli rivendere.

Nel secondo trimestre, riporta Il Sole 24 Ore, il fatturato del gruppo è aumentato del 6,4% attestandosi a 7,05 miliardi di euro (13,04 nel semestre, +4,9%) con un risultato operativo in incremento del 15,6% a 400 milioni e passeggeri a +5,2%.

Resta negativo l'utile netto per 80 mln di euro, in calo del 27,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma in aumento nel semestre del 50,3%. Migliorano i conti di Transavia, su cui il gruppo vuole rafforzare la presenza.

Tags: ,

Potrebbe interessarti