Travelport su One Order: “Stiamo lavorando per trasformarla in realtà”

"L’iniziativa One Order di Iata fa parte della continua evoluzione della vendita al dettaglio dei viaggi e stiamo lavorando con molto impegno su scala globale per trasformarla in realtà". Esordisce così Sandro Gargiulo, country manager per l’Italia e Malta di Travelport, interpellato da Guida Viaggi in merito a questo sistema che permetterà, una volta entrato a regime, di rivoluzionare le operazioni commerciali delle aerolinee.

Come già descritto su questa agenzia di stampa, One Order consente di modernizzare i flight booking e gli accounting processes delle compagnie aeree associate semplificando, in sostanza, l’esperienza di prenotazione.

Il manager fa presente che "all'inizio di questa settimana abbiamo annunciato la nostra funzionalità Next Generation Storefront, che stiamo sperimentando con diversi partner, tra cui l’Ota leader WhereTo. Noi seguitiamo ad essere in linea con la nostra tabella di marcia per Ndc – sottolinea Gargiulo – e l’elenco di compagnie aeree nostre partner che offrono i loro contenuti agli agenti di viaggio attraverso la nostra piattaforma di merchandising Rich Content e Branding continua a crescere. One Order è una componente importante per garantire che tutte le soluzioni che implementiamo nel settore dei viaggi offrano ai nostri clienti e ai viaggiatori di tutto il mondo le migliori esperienze di viaggio possibili e questa è la stessa filosofia che modella tutto il nostro processo decisionale in Travelport", fa sapere il manager. 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti