Southwest, accordo con Travelport e Amadeus per la vendita via Gds

Anche Southwest Airlines si prepara alle vendite via Gds. La compagnia ha infatti previsto l'avvio delle prenotazioni su Travelport e Amadeus per la metà del 2020. Gli accordi con i due Gds consentiranno agli acquirenti e agli agenti di prenotare, cambiare, cancellare e modificare le prenotazioni, come già avviene per gran parte delle compagnie aeree. Southwest sta inoltre collaborando con Arc per implementare processi per la segnalazione e la liquidazione dei biglietti prenotati attraverso tali canali.

"Southwest non è stata la compagnia aerea più semplice da rendere accessibile ai propri contenuti – ha spiegato il vice presidente di Arc Chuck Fischer – per la sua politica di vendita, che è caratterizzata da canali molto diretti”.

Il presidente di Southwest Tom Nealon ha affermato che i Gds rappresenteranno la "terza gamba dello sgabello" nella strategia di distribuzione del vettore per i viaggi d'affari: le altre due resteranno infatti i canali diretti e il tool di prenotazione Swabiz. La compagnia prevede che la collaborazione coi Gds porterà tra i 10 e i 20 milioni di dollari di entrate aggiuntive durante la seconda metà del 2020, e Nealon ha rimarcato che la stima è probabilmente al ribasso. "Stiamo per portare il 'Southwest effect' nei Gds: competeremo duramente, per vincere".
 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti