Air Italy, anche Finnair ed El Al nel network

Due nuovi accordi “spa” per Air Italy: stavolta ad entrare nel network di codesharing della compagnia sono Finnair ed El Al.

Quanto al vettore nordeuropeo, lo “scambio” prevede che le cinque principali destinazioni finlandesi (Helsinki, Turku, Oulu, Kokkola e Rovaniemi) siano fin da subito disponibili per i passeggeri Air Italy in partenza dai sette aeroporti del Centro-Sud Italia serviti dalla compagnia (Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia). Allo stesso tempo, i clienti Finnair hanno ora l'opportunità di volare verso le destinazioni africane di Air Italy, viaggiando dalla Finlandia, in perfetta connessione via Malpensa, a Dakar, Lagos, Accra, Sharm El-Sheikh e Il Cairo.

Per quanto invece riguarda El Al, i passeggeri Air Italy in arrivo a Malpensa dal Nord America, potranno proseguire con El Al e atterrare a Tel Aviv, mentre i clienti di El Al in partenza da Tel Aviv possono ora facilmente raggiungere le destinazioni servite da Air Italy nel Nord America via Malpensa. Inoltre, i passeggeri El Al, in partenza da Tel Aviv, da oggi potranno anche beneficiare della rete domestica di Air Italy da Malpensa, per volare verso le principali città dell'Italia centrale e meridionale, quali Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia.
"Uno degli obiettivi chiave di Air Italy – rimarca Rossen Dimitrov, chief operating officer di Air Italy – è espandere il proprio network per offrire sempre più opportunità di viaggio e un'ottima connettività ai nostri clienti. Finora abbiamo già raggiunto una serie di importanti traguardi in questo ambizioso progetto e oggi siamo molto orgogliosi di rafforzare i rapporti commerciali con Finnair ed El Al, che si aggiungono ai nostri partner quali Qatar Airways, Bulgaria Air, Latam, Aegean Airlines e Alaska Airlines".
 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti