Querelle sui dati: Fiavet Emilia Romagna e Marche sostiene la Regione

Fiavet Emilia Romagna e Marche, a seguito della recente querelle relativa ai dati dei flussi turistici nei territori marchigiani, ribadisce la fiducia nell’operato dell’assessorato al turismo capitanato da Moreno Pieroniassessore regionale al turismo, e, condividendone le finalità, sostiene le azioni intraprese dalla Regione Marche per il necessario rafforzamento dei flussi turistici e del turismo regionale.
Come espresso in una nota, la Fiavet regionale ritiene, inoltre, positiva la recente delibera per la privatizzazione dell'aeroporto di Falconara. “Ci auguriamo – dichiara la vicepresidente di Fiavet Emilia Romagna e Marche, Mara Martinovich – che ciò porti ad una maggiore stabilità e continuità operativa dello scalo marchigiano che, come abbiamo visto in altre Regioni a noi limitrofe, rappresenta un’infrastruttura fondamentale per la crescita dei flussi turistici e per il rilancio del turismo”.

Non manca la consapevolezza che "bisogna fare di più, in quanto le aziende rappresentate dalla nostra associazione, che hanno come core business il turismo, devono essere maggiormente coinvolte nell'attività di promo-commercializzazione del territorio al fine di perseguire gli scopi condivisi di crescita e sostenibilità. A riguardo, assicuriamo la nostra piena disponibilità ed energia a lavorare al rilancio di un comparto industriale che può essere considerato da volano per la crescita e lo sviluppo dell'economia dell’intera Regione”.

Fiavet Emilia Romagna e Marche, il cui presidente dal 2018 è Massimo Caravita, associa oltre 200 aziende, con un incremento degli associati di oltre il 10% rispetto all’anno precedente.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti