Florida, semestre a segno più

Semestre positivo per il turismo in Florida: lo stato ha accolto quasi 69 milioni di arrivi nei primi sei mesi del 2019, con un aumento del 5,6% rispetto al record dell'anno scorso. La cifra è composta da 61,2 milioni di viaggiatori domestici e 7,6 milioni di visitatori stranieri.
"Le entrate generate dalle visite hanno mantenuto basse le tasse e ci hanno permesso di investire in priorità come la protezione ambientale, i trasporti e l'istruzione – afferma il gov. Ron DeSantis -. Continueremo a lavorare per assicurarci che la Florida rimanga la principale destinazione di vacanza al mondo". Sono stati quasi 30 milioni gli americani in visita nello stato nel secondo trimestre.

"Nei primi sei mesi di quest'anno, i record consecutivi dimostrano che l'industria del turismo in Florida ha continuato a produrre risultati – ha dichiarato Dana Young, presidente e ceo di Visit Florida -. Visit Florida continuerà a sviluppare programmi di marketing all'avanguardia che mettono in evidenza il nostro stato in modo da poter attirare più visitatori e creare più posti di lavoro".
L'occupazione degli hotel è aumentata solo leggermente nel secondo trimestre, sebbene la tariffa media giornaliera delle camere sia cresciuta del 2%.

 

Tags:

Potrebbe interessarti