Aeroporti di Puglia ancora in doppia cifra: +10,1% ad agosto

L’estate di Aeroporti di Puglia si chiude come si era aperta: con un segno più sul traffico passeggeri anche ad agosto, in doppia cifra rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Il Karol Wojtyla di Bari e l’aeroporto del Salento di Brindisi registrano infatti nel periodo un +10,1%, per complessivi 892.667 pax. Si conferma positivo il traffico di linea internazionale che, con 430.102 passeggeri, registra un incremento del +17,8% rispetto al 2018. In dettaglio i passeggeri di linea internazionale sono stati 327.966 su Bari (+19,2%) e 102.136 (+13,6%) su Brindisi.

“I numeri di agosto confermano la costante crescita dei nostri aeroporti – commenta il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti -. Chiudiamo l’estate con numeri da record ottenuti anche grazie alla crescita del turismo nella nostra regione. La Puglia piace per la sua indiscussa bellezza, e non solo: questa regione è   diventata attrattiva anche per il mondo del business”.

Il progressivo del periodo gennaio – agosto 2019 registra 5.496.362 passeggeri – tra arrivi e partenze – in crescita del +10,7% rispetto allo stesso periodo del 2018. Ottimi risultati per la linea nazionale con 3.251.781 passeggeri (+5,3%) e per la linea internazionale che, con 2.141.924 passeggeri, segna un +20,1% rispetto al progressivo del 2018. Nei primi otto mesi di quest’anno, i passeggeri su Bari sono stati 3.690.951 (+12,4%) e 1.805.410 (+7,4%) quelli su Brindisi.
 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti