XL Airways, un’altra compagnia aerea francese in bilico

Dopo Aigle Azur, un’altra compagnia francese è in bilico: si tratta di XL Airways. Il vettore ha confermato di essere in trattative per vendere l'azienda poiché non ha liquidità e ha urgente bisogno di denaro. Ad eccezione del Gruppo e delle filiali Air France, XL e Aigle Azur sono le maggiori compagnie in un Paese in cui praticamente non esistono vettori di medie dimensioni. Sarebbero due le offerte che la società sta prendendo in considerazione.

Qualche giorno fa, La Tribune ha riferito che XL aveva urgente bisogno di un'iniezione di 20 milioni di euro per raggiungere la fine dell'anno. Gli azionisti si sono incontrati per studiare la situazione. Il primo azionista è Dreamjet Participations. XL ha alle spalle anni di difficoltà. Ecco perché si è unita a La Compagnie; a seguito di quest’unione, le due società hanno 40 azionisti, di cui quattro controllano il 60 percento del capitale. Solo questi ultimi sono disposti ad aumentare il capitale. La Compagnie è stata fondata da Frantz Yvelin, che era a capo di Aigle Azur.

XL Airways opera da Charles De Gaulle, ha quattro Airbus 330 e vola principalmente verso i Caraibi francesi, Repubblica Dominicana e Stati Uniti. L'emergere di Level e Norwegian nel suo segmento di attività ha ulteriormente indebolito la sua posizione.
 

Tags: , , , , , ,

Potrebbe interessarti