L’America ricorda l’11 settembre

Oggi l'America si è fermata, con un minuto di silenzio, per ricordare le vittime dell'11 settembre del 2001. Lo ha fatto negli stessi, esatti minuti in cui avvennero gli attacchi. Il silenzio è stato osservato alla Casa Bianca, ma anche in molte città, oltre a New York, come si legge su fonti di stampa, dove ogni anno si leggono i nomi delle quasi 3000 vittime.

Sono passati diciotto anni dall'attentato terroristico, in cui persero la vita 2996 persone. A New York l'area delle commemorazioni e l'accesso al Memorial Museum è dedicato esclusivamente ai familiari delle vittime.

Fino all'alba del 12 settembre, invece, ogni newyorkese potrà vedere il Tribute in Light, ossia il doppio fascio di luce blu proiettato verso il cielo a rappresentare le torri crollate. 

 

Tags:

Potrebbe interessarti