Kuoni, in Spagna agenzie in allarme

Ancora un altro (grande) operatore turistico sembra essere in difficoltà. Si tratta di Kuoni, che in Spagna ha recentemente chiuso il proprio sito internet e la intranet delle agenzie viaggi. Ne dà notizia Preferente, secondo cui il tour operator non avrebbe nemmeno pagato i propri dipendenti, mentre le agenzie più caute avrebbero già cessato di venderne i prodotti.

Difficoltà che si stanno trascinando da anni da quando due anni fa la sua controllata spagnola aveva in programma di ristrutturare il tour operator e concentrarsi maggiormente sui rivenditori. Ora, due anni dopo l'annuncio, le agenzie fanno di nuovo scattare l'allarme sul futuro del tour operator, che sta violando i contratti e le prenotazioni già pagate e non risponde alle chiamate e alle e-mail dei rivenditori. Dagli uffici di Kuoni di Madrid, nel frattempo, nessuna risposta che confermi o neghi la situazione in essere.
 

 

Tags:

Potrebbe interessarti