Riattivato il volo di Cyprus Airways Larnaka-Verona

Un'offerta che spazia dalla vacanza balneare a quella di taglio culturale, senza dimenticare il turismo religioso e i viaggi legati alle manifestazioni sportive, in programma anche nei primi e ultimi mesi dell’anno, grazie alla mitezza del clima. Queste sono le carte messe sul piatto da Cipro

Archiviata positivamente l’estate, sia per ciò che riguarda i flussi internazionali sia per i numeri prodotti dall’Italia, ora si punta alla destagionalizzazione, proprio in relazione alla varietà delle occasioni di viaggio distribuite nell’arco di tutto l’anno.

Obiettivi di primo e lungo periodo è dare visibilità a tutte le occasioni di viaggio vivibili anche nei periodi di spalla che sono complementari alla lunga stagione balneare, distribuita su ampio periodo compreso tra aprile e novembre.

In quest’ottica, si mettono in evidenza le occasioni legate all’eco-turismo che contano, solo per fare un esempio, oltre 30 differenti percorsi interamente immersi nella natura per trekking, trail running e passeggiate, disegnati tra mare, rilievi collinari e montagna, con indicazioni precise e complete di lunghezza, dislivello e grado di difficoltà.

Interessanti anche le possibilità legate all’enogastronomia con 7 percorsi tematici legati al vino, spunto per scoprire l’anima rurale dell’entroterra e per vivere la destinazione in momenti come l’autunno, stagione costellata di eventi connessi alla produzione vinicola e ortofrutticola dell’isola.

L’interesse dedicato al mercato italiano è testimoniato dalla riattivazione, in programma per l’estate 2020, del volo di Cyprus Airways tra l’aeroporto di Larnaka a quello di Verona, scalo che insiste su un bacino di utenza di importanza come il Nord-Est, significativo sia per i numeri legati ai viaggi leisure sia per quelli business. Il nuovo collegamento affianca quelli offerti tutto l’anno da easJet (volo diretto, due volte alla settimana), da Aegean e da Austrian, rispettivamente con scalo ad Atene e Vienna, a cui si sommano gli operativi con rotazioni variabili di Ryanair, per Pafos, e di Alitalia.

Come rileva Turismo Cipro – Deputy Ministry of Tourism – Republic of Cyprus il mercato italiano continua a essere importante anche in relazione al rapporto tra i due Paesi che si esplicita, per esempio, anche in eventi come il concerto di Eros Ramazzotti, in programma il 7 novembre a Lemesos, o in spettacoli di nicchia come “Julius Caesar. Spared Parts” di Remo Castellucci, in replica all’inizio di ottobre nel corso del Kypria International Festival.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti