Fiavet Puglia: fari puntati sull’Albania

Albania sotto i riflettori. Il paese delle Aquile e le sue prospettive turistiche saranno infatti oggetto di un'iniziativa ad hoc di Fiavet Puglia e Campania, che trae spunto dagli ultimi dati dell'Istituto delle statistiche albanese (Instat), che vedono il numero degli stranieri che hanno visitato l'Albania nei primi sei mesi del 2019 crescere del +11,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (2,1 milioni di pax, di cui circa 630 mila solo durante lo scorso mese di giugno, con una crescita del +27%).

Sempre nello scorso mese di giugno, gli italiani giunti in Albania sono stati oltre 41mila unità, +8,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. E la maggior parte del flusso turistico è transitato dalla Puglia, principale “porta” d’accesso verso Tirana e dintorni. Da qui l’iniziativa, che si terrà in viaggio da Bari verso Durazzo sulla motonave “Azzurra” di Gnv, dal 18 al 20 ottobre prossimi e in collaborazione con Goodays by BasicOne e B&T Insurance.

Lo stesso tema sarà affrontato anche a terra, in un incontro che Fiavet Puglia e Fiavet Campania avranno con le autorità del turismo albanese, il 19 ottobre, a Tirana.  “L’Albania – afferma il vicepresidente vicario nazionale e presidente pugliese della Fiavet, Piero Innocenti – mostra indici di crescita incredibili, se si pensa che fino a pochi anni fa il paese viveva all'ombra di tante altre realtà dell'Europa meridionale. Oggi si candida ad essere una delle mete turistiche più importanti nel bacino del Mediterraneo. Sono indicazioni importanti che diventano opportunità da cogliere, anche dagli agenti di viaggi”. 

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti