Lauda vola tra Vienna e Perugia

Lauda volerà tra Vienna e Perugia. Ad annunciarlo è stata la compagnia aerea, spiegando che la capitale austriaca sarà collegata con il capoluogo umbro dal 31 marzo e fino a fine ottobre 2020 con due frequenze settimanali, il martedì e il sabato.

I voli per quella che si preannuncia come un'alleanza nel nome del cioccolato d'autore saranno operati con Airbus 320-200 da 180 posti. Il nuovo collegamento si aggiunge alle destinazioni che sono state recentemente annunciate dallo scalo umbro, tra le quali Milano Linate e Rotterdam.
“Le nostre rotte – spiega Andreas Gruber, ceo di Lauda – funzionano perché abbiamo la giusta offerta per clienti attenti ai prezzi. Siamo orgogliosi di offrire ai nostri passeggeri un nuovo servizio non stop di collegamento tra Perugia e Vienna. Con questo nuovo servizio city shuttle incrementeremo il nostro network di collegamenti”.

Per parte sua, il direttore generale dello scalo di Perugia San Francesco d’Assisi, Umberto Solimeno, ha replicato alle parole di Gruber con altrettanta soddisfazione per “un’altra nuova destinazione di importanza strategica per la nostra regione, che permetterà di alimentare sia il traffico incoming che quello outgoing completando così l’esigenza di soddisfare sia il mercato tedesco-austriaco sia quello regionale. Dopo un lungo lavoro grazie al primo gruppo aereo in Italia ed in Europa il nostro scalo diventa sempre più centrale nella campagna di crescita e di sviluppo del territorio che ci stiamo impegnando a fare”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti