Tokyo 2020: la capitale nipponica si attrezza per supportare turisti e locali

In vista dell’evento sportivo internazionale che si svolgerà a Tokyo nel 2020, la capitale nipponica si sta attrezzando per supportare turisti e locali, agevolando gli spostamenti tra i quartieri e le attrazioni della città. Per i visitatori che hanno in programma una visita a Tokyo nei prossimi mesi è bene sapere che uno dei modi più semplici per spostarsi nella capitale nipponica è la metropolitana di Tokyo. Dal 24 luglio al 9 agosto 2020 aumenterà il numero di treni in funzione e verrà posticipato l’orario di circolazione fino alla fascia 1:30-2:30 a.m.

Poiché alcune stazioni saranno particolarmente affollate – in particolare Kayabacho, Nihonbashi, Ginza, Shinbashi, Kitasando, Roppongi, Kudanshita, Takebashi, Gaienmae, Nagatacho, Akasaka Mitsuke, Aoyama 1-Chome, Meiji Jingumae, Otemachi, Yurakucho, Hibiya, Nijubashimae, Shinkiba, Tsukishima, Toyosu and Tatsumi – verrà aumentato il numero dei tornelli e messo a disposizione personale aggiuntivo per assistere i viaggiatori disabili.

Un altro mezzo di spostamento da tenere in considerazione è la linea Jr. Per tutto il periodo dell’evento Jr East aggiungerà treni extra nelle prime ore del mattino sulle linee Yamanote e Sobu e migliorerà gli impianti di condizionamento in alcune stazioni. Inoltre, per supportare lo spirito olimpico, molti treni saranno ridecorati con le mascotte olimpiche e sulla linea Yamanote sarà operativo un treno speciale chiamato “Tokyo Sports Station”.

Tags:

Potrebbe interessarti