Boeing: primi ordini per il 737 Max

Prima commessa per Boeing all'Airshow di Dubai per la vendita del 737 Max, che dovrebbe tornare a volare nel 2020, una volta risolti i problemi al software Mcas. A Dubai la compagnia di bandiera kazaka, Air Astana, ha firmato una lettera di intenti con il costruttore per la low-cost del Paese asiatico, FlyArystan, operativa da appena sei mesi.

La commessa fa la parte del leone di un ordine per 50 jet e un valore complessivo di 6 miliardi. Il 737 Max, ha detto un portavoce della società, "tornerà a volare una volta che l'Autorità federale dell'Aviazione e altri regolatori globali ci diranno che è sicuro". Boeing ha già firmato un'analoga : per 200 aerei, che deve essere ancora finalizzata.

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti