Friuli Venezia Giulia: per Natale oltre 4mila presepi su tutto il territorio

Animazione, appuntamenti per i più piccoli, presepi, piste di ghiaccio, musica, mostre, tradizioni e un “Villaggio del Gusto di Natale”, con le casette e lo street food per  i più golosi. Non manca nulla nel programma per il periodo delle feste natalizie messo a punto dalle destinazioni mare del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, che proporranno iniziative e occasioni per garantire ai propri ospiti un Natale e Capodanno illuminando due delle località di punta della costa dell’Alto Adriatico. Atmosfera natalizia anche nel resto della regione, in cui non mancheranno i mercatini, ma soprattutto i presepi, con oltre quattromila rappresentazioni su tutto il territorio locale.

A Lignano Sabbiadoro si conferma anche per il 2019 il format “Natale d’a…mare”, che offrirà a residenti e visitatori alcune opportunità per vivere in allegria il periodo che anticipa e accompagna le festività natalizie 2019. Le attività prenderanno il via il 30 novembre, con l’inaugurazione del “Villaggio del Gusto di Natale”: nelle 25 casette sarà possibile scoprire non solo le magie dell’artigianato e alcuni prodotti locali, ma anche apprezzare le specialità dello street food, tra golosità e stuzzichini preparati sul momento. Anche PromoTurismoFVG sarà presente all’iniziativa, con l’infopoint all’interno di una delle casette per accogliere turisti e residenti aggiornandoli sulle ultime novità, comprese quelle della montagna per la stagione invernale.

Per tutto il periodo delle festività in piazza Fontana brillerà l’albero di Natale e sempre il 30 novembre sarà inaugurata la XVI edizione del Presepe di sabbia, a cura dell’associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur: il tema di quest’anno sarà “Genesi: all’origine dell’amore” e la scultura sarà ancor più valorizzata grazie a uno speciale gioco di luci.

Attrazioni anche per i più piccoli, che, oltre ad animazioni, laboratori e spettacoli, al Villaggio del Gusto, avranno a disposizione la Casetta di Babbo Natale, vicino a Terrazza a Mare, e la pista di ghiaccio sul piazzale antistante la Terrazza, arena nella quale esibirsi sui pattini e a ritmo di musica, mentre domenica 1° dicembre l’appuntamento sarà con la preparazione della lettera per Babbo Natale, scritta in compagnia degli elfi sempre a Terrazza a mare.

Anche Grado pensa alle festività natalizie mettendo in cantiere una serie di appuntamenti e attività per animare il periodo delle feste nel pieno della tradizione marinara: dal 7 dicembre al 6 gennaio 2020 si trasformerà nell’“Isola del Natale” con iniziative e intrattenimenti per grandi e piccoli, tra esposizione dei presepi, spettacoli, letture, visite guidate, concerti e la quarta edizione invernale del Festival degli Artisti di Strada.

Oltre 200 le natività in mostra nell’ambito della rassegna diffusa di presepi che saranno esposti al cinema Cristallo in viale Dante Alighieri, alla Casa della Musica in piazza Biagio Marin, sul porto Mandracchio con il presepe galleggiante e nelle vie e calli del centro, oltre che nelle frazioni, ad Aquileia e a Terzo di Aquileia. Da segnalare il presepe dell’associazione Graisani de Palù in Campo dei Patriarchi, che riproduce fedelmente un isolotto della laguna e colloca la natività all’interno di un tipico casone.
La novità più importante di questa edizione saranno le casette natalizie allestite in viale Europa Unita e un progetto di valorizzazione della rete commerciale denominato “Natale sotto la bricola”, promosso dal Comune di Grado in collaborazione con il Consorzio Grado Turismo e i commercianti.

A Trieste, come ogni anno, ritorna la tradizione con i “Mercatini di San Nicolò’” (1-8 dicembre, viale XX settembre) seguiti dai “Mercatini di Natale” (9 dicembre – 6 gennaio 2020) nel centro cittadino e vie limitrofe. A Udine il “Mercatino di Natale” (6-24 dicembre) sarà come sempre in piazza San Giacomo, a Pordenone i mercatini rimarranno aperti dal 30 novembre al 6 gennaio e a Palmanova il 14-15 dicembre.

A San Vito al Tagliamento (complesso Ospedale dei Battuti) andrà in scena il mercatino “Voglia di Natale 2019” (7-8 dicembre, 14-15 dicembre, 21-22 dicembre) e i mercatini natalizi all’aperto nel centro storico (piazza del Popolo l’8 e 15 dicembre), mentre a Morsano al Tagliamento “Anteprima Natale” accompagnerà il periodo delle feste ogni sabato e domenica per tutto il mese di novembre. Anche in Carnia non mancherà l’atmosfera natalizia. 

Ogni anno il viaggio tra i presepi tocca tutti gli angoli del Friuli Venezia Giulia con oltre 4mila opere realizzate su tutto il territorio, da quelle di sabbia a quelle di granoturco, ma anche paglia e legno scolpiti sotto gli occhi dei visitatori. Sparsi in oltre 200 località i presepi coinvolgeranno per il 2019/2020 109 comuni.
 

 

Tags:

Potrebbe interessarti