Iran, divieto di sorvolo per le compagnie europee

L'Unione europea vieta alle compagnie aeree del nostro continente di sorvolare lo spazio aereo iraniano, a tutte le altezze. La decisione, giunta nello scorso weekend e che sarà sottoposta ad eventuali aggiornamenti, è arrivata dall’Agenzia della sicurezza aerea (Easa) in coordinamento con la Commissione Ue, come “misura precauzionale alla luce delle dichiarazioni dell'Iran”, ovvero che “il suo esercito ha accidentalmente abbattuto un aereo civile ucraino”, provocando la morte di 176 persone.

Inizialmente era stata la Faa americana a raccomandare di non sorvolare il Paese di Teheran, ma Qatar Airways, Turkish, Aeroflot, Lufthansa e Austrian Airlines non si erano allineate alla decisione. Ora il divieto è quindi esteso ai vettori europei, e resta in vigore anche la raccomandazione di evitare lo spazio aereo iracheno. “E’ una situazione molto dinamica e una nuova valutazione sarà fatta all’inizio della settimana”, ha spiegato l’Easa in una nota.

Tags: ,

Potrebbe interessarti