Silver Tourism, gli over 65 italiani valgono 5 miliardi di euro

Cinque miliardi di euro. E’ questo il peso del “silver tourism” italiano, ovvero quello dei turisti senior, secondo i dati elaborati da Lattanzio M&E. La cifra raddoppia se si considerano i senior stranieri.

"I baby boomers – si legge nell'analisi – sono una generazione ormai inarrestabile, che non può più essere messa da parte. Oggi gli over 65enni europei sono circa il 20% della popolazione, mentre in Italia toccano quota 23%, pari a circa 14 milioni (un silver ogni 5 persone). Nell’era dell’ageing society è indispensabile prendere in considerazione ed approfondire gli sviluppi futuri della Silver Economy". Tra i dati più rilevanti del report, emerge che il 75% degli over 65enni italiani trascorre le proprie vacanze in Italia; il 38% fa visita a familiari e amici; circa il 30% preferisce il contatto con la natura; il 30% si dedica al turismo culturale; il 69% dei silver stranieri cerca in Italia arte e cultura.

Il target sarà oggetto di un panel ad hoc nel corso della prossima Bit di Milano, organizzato da  Altraeta.it in collaborazione con Letyourboat, I Viaggi di Maurizio Levi e Lattanzio Group. L’incontro – domenica 9 febbraio dalle 14.30 alle 16.00 – si intitola “Senior in viaggio: il boom del silver tourism”.

“Da anni ci occupiamo di tutto ciò che ruota intorno al mondo dei senior: salute, attualità, beauty, tecnologia, lavoro. Il turismo senior è una realtà in costante crescita, che apre nuove sfide per il futuro. Ma è anche una grande opportunità di sviluppo per i tour operator e gli albergatori, che devono mettere a punto strategie innovative per rispondere ad un target molto esigente”, spiega Daniela Boccadoro Ameri, direttrice di Altraeta.it.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti