Naar, focus su Singapore

Fari puntati su Singapore, per Naar. L’operatore, in partnership con il Singapore Tourism Board, parteciperà infatti al Tove – Travel Open Village previsto al Melià Milano il 9 e 10 febbraio prossimi, per un "fuori fiera" – che si svolge contemporaneamente a Bit – che “ha l’obiettivo di favorire e rafforzare i rapporti fra gli operatori del settore e le agenzie di viaggio”, come spiega il t.o. in una nota.

Per quanto riguarda la destinazione, il tourism board spiega che “il 2020 sarà un anno molto importante per Singapore: la Città del Leone ospiterà infatti numerosi eventi e incontri, confermandosi una meta ideale anche per il settore Mice. A giugno avrà luogo la convention internazionale dei Lions Clubs, con circa 20mila partecipanti stranieri, rendendolo il maggiore congresso associativo mai organizzato a Singapore”. 

Sul fronte del prodotto, “i nostri ospiti potranno scoprire il nuovo simbolo della città con la cascata indoor più alta al mondo, grazie alle visite guidate, autentico plus della programmazione 2020 – dichiara Marco Carletti, pm Giappone & Oriente di Naar tour operator -. Proponiamo anche l'ingresso all'orto botanico Gardens by the Bay e allo Sands Sky Park situati nel complesso di Marina Bay: uno scorcio meraviglioso sulla città, sul porto e sul circuito di Formula 1. Infine, l'esperienza gourmet: una cena al ristorante cinese Shisen Hanten 2 stelle Michelin, dove degustare un menù di sei portate”. News anche fra le strutture inserite in programmazione: l'Holiday Inn Express Singapore Serangoon, aperto nel 2019; il Capri by Fraser, China Square Singapore, accanto a Chinatown; il Raffles Hotel.

Tags: ,

Potrebbe interessarti