Ancora restrizioni per i nostri connazionali in viaggio

Ancora restrizioni per i nostri connazionali in viaggio. Il primo arriva dal viceministro del Turismo della Repubblica di Cipro, Savvas Perdios: “I passeggeri che intendono volare a Cipro, da Cina/Hong Kong, Giappone, Corea del Sud, Iran, Singapore e Italia (regioni della Lombardia, Venezia, Emilia Romagna e Piemonte), saranno sottoposti, all’arrivo nell’isola, a un isolamento di 14 giorni”.

Latam, invece, ha sospeso temporaneamente i voli tra San Paolo e Milano. Tale decisione, in vigore dal 2 marzo al 16 aprile 2020, è stata presa “in conseguenza alla diffusione del coronavirus (Covid-19) e della scarsa domanda per l’Italia. Attualmente la compagnia aerea gestisce sette frequenze settimanali verso Milano. La sospensione del volo da San Paolo (aeroporto di Guarulhos) a Milano (aeroporto di Malpensa) avverrà oggi lunedì 2 marzo, mentre il volo Milano – San Paolo sarà sospeso a partire da domani 3 marzo”, afferma una nota.

Latam si impegna ad aiutare i clienti interessati da questa restrizione, supportandoli nel riprogrammare senza penalità il proprio viaggio e proponendo il rimborso completo. La compagnia è in contatto con i passeggeri interessati per fornire soluzioni in base alle loro esigenze di viaggio.
I clienti con biglietti emessi per l’Italia possono scegliere gratuitamente una delle seguenti alternative, entro la validità del biglietto:
• Riprogrammazione della data del volo (non soggetta a multe o differenze tariffarie)
• Rimborso completo (non soggetto a sanzione)
• Riprogrammazione di origine/destinazione (non soggetta ad ammenda e soggetta a differenza tariffaria)
Per quanto riguarda i passeggeri che si trovano a Milano con un biglietto di ritorno programmato per il Brasile, la compagnia aerea si impegna a garantire il loro ritorno nel paese tramite LATAM o tramite voli di compagnie aeree associate che operano questa rotta.
Per scegliere una di queste alternative, i passeggeri devono contattare il Centro assistenza clienti ai seguenti numeri di telefono:

• Brasile: 0300 5705700
• Cile: 600 526 2000
• Argentina: 08109999 9526
• Colombia: (1) 7452020 (numero fisso da Bogotá), 18000949490 (numero fisso dall'esterno di Bogotá), 031 7452020 (da telefoni cellulari)
• Ecuador: 1 800 000 527
• Perù: (01) 213 8200
• Messico: 01800272 0330
• Paraguay: 595 21451535
• Stati Uniti: 1 866 435 9526
• Canada: 1 888 235 9826
Per i restanti continenti, Europa, Oceania, Asia, America Centrale e Caraibi, consultare il seguente link, https://www.latam.com/es_pe/centro-de-ayuda/contacto/contact-center/?_ga=2.230734175.1953441895.1583161764-556133433.1581771200.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti