Tirrenia, arriva il contrordine: ripartono i traghetti

Tirrenia, dietro front sui collegamenti per Sicilia, Sardegna e Tremiti. E’ stato infatti trovato l’accordo per la ripartenza delle navi tra Cin (proprietaria di Tirrenia) e i commissari della società in amministrazione straordinaria, anche grazie alla mediazione del Mit e del Mise.

Le navi erano ferme da alcuni giorni, per decisione di Onorato, in risposta al sequestro dei c/c della società da parte dei commissari: la soluzione trovata consiste nel trasferire il sequestro dalla liquidità ai beni (le navi), liberando così il denaro nei conti necessario per riavviare i motori.

Tirrenia assicura che Cin e Moby "rispetteranno tutti i loro impegni nei confronti di ogni soggetto, come la famiglia Onorato ha sempre fatto da cinque generazioni di armatori al servizio da oltre 130 anni della Sardegna". Proprio il legame tra la famiglia Onorato e la Sardegna aveva spinto fin da subito l'armatore a garantire comunque un collegamento con l'isola ripristinando la tratta Civitavecchia-Olbia con una nave Moby.

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti