Comuni sardi: insieme per la ripartenza

I comuni turistici sardi affrontano insieme la ripartenza: l'appuntamento è per domani mattina, venerdì 24 aprile con la prima conferenza online degli assessori comunali del Turismo della Sardegna. Un incontro dedicato alla discussione delle possibili azioni comuni da portare avanti per sostenere gli operatori e l’occupazione. La chiamata a raccolta era stata data da Santa Teresa Gallura, con la lettera inviata dall'assessore del turismo, Stefania Taras, agli altri suoi colleghi di oltre 150 comuni sardi. Un appuntamento a cui hanno risposto in tanti per discutere e pensare a un percorso comune finalizzato alla creazione di una strategia per il prossimo futuro, con il primo obiettivo di salvare la stagione turistica 2020.

All’incontro sulla piattaforma digitale, gli assessori del turismo dei comuni partecipanti si confronteranno per condividere un decalogo di analisi e cambiamento dell’impatto Covid-19, per definire e strutturare un modello stabile di confronto e coordinamento per generare e realizzare assieme strategie condivise e integrate di innovazione e sviluppo post virus, per far confluire in un'unica proposta diverse iniziative progettuali di ripartenza di enti pubblici o privati e associazioni e, non certo ultimo, costruire un'interlocuzione stabile con regione, enti di ricerca, Camere di Commercio, sistema di formazione, associazioni di categoria, sindacati e non solo.

Anche la conferenza di domani parte dal percorso di concertazione e condivisione con il territorio e gli operatori del settore attivato nelle Cooperation Room Istituite con il piano di destinazione turistica di Santa Teresa Gallura, dove partecipano stabilmente 55 operatori, compresi i general manager dei due più grandi alberghi e resort della destinazione di Santa Teresa.
 

Tags:

Potrebbe interessarti