Cinecittà investe su Roma World

Si chiamerà Roma World il nuovo parco a tema sul quale intende investire Cinecittà World. L’obiettivo è quello di riportare gli ospiti indietro nel tempo, regalando la possibilità di vivere una giornata, immersi nella natura, come duemila anni fa, in un vero villaggio accampamento delle legioni romane.

“Roma World – spiega la società sarà il primo nuovo progetto turistico che aprirà in Italia, a giugno, al termine dell’emergenza sanitaria”. Nel parco l’ospite può ritrovare il contatto con la natura: vestire, mangiare e dormire come gli antichi Romani, diventare gladiatore per un giorno, fare shopping tra le bancarelle dell’antico mercato, stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria, ammirare il volo dell’aquila e di altri spettacolari rapaci, correre sulle bighe di Ben Hur, immergersi nel bosco.

Roma World si estende per 5 ettari di campagna romana; il castrum (grande portale dell’accampamento) attende gli ospiti all’ingresso. Superata la guardiola ci si addentra nel bosco, tra due file di alberi fino a che si schiude il villaggio.

Al centro l’arena dei gladiatori, un ring dove assistere alle sfide o imparare le tecniche di combattimento maneggiando una spada (gladio) guidati da istruttori professionisti. Alla sinistra la Taberna, il ristorante del parco e alla destra l’accampamento dove gli amanti dell’outdoor possono dormire la notte, come in un campeggio di duemila anni fa.

Sul bordo del villaggio l’arena dei rapaci e per gli ospiti sarà possibile provare l’esperienza del wild walk, ovvero portare gli animali a pugno nel bosco, facendoli volare insieme ai falconieri di Roma World.

Gli appassionati di cinema potranno visitare il set di Ben Hur, dal film kolossal del 1959, pluripremiato con ben 11 Oscar, alla versione remake del 2016. Per chi vuole vivere l’esperienza fino in fondo, Roma World offre la possibilità di dormire nell’accampamento.

Tags: ,

Potrebbe interessarti