In Germania cancellati i viaggi fino a metà giugno

Si estende lo stop dei viaggi privati dalla data del 3 maggio fino a domenica 14 giugno, sei settimane in più decretate dal ministro degli Esteri per i viaggi outgoing. Le nuove date cadono proprio tra la fine delle vacanze di primavera in alcuni stati federali e l’inizio delle vacanze estive per altri.

Il ministro degli Esteri Heiko Maas ha dichiarato: "Chiunque viaggi all'estero al momento non sa se può tornare in Germania come previsto. I voli internazionali sono stati messi a terra, molti confini sono chiusi e ci sono anche restrizioni di spostamento nelle destinazioni di vacanza ".

Guardando oltre la metà di giugno, ha aggiunto: "Dovremo decidere, dopo i colloqui con i Paesi europei e le destinazioni di viaggio, come sarà la situazione in estate. Solo così si potrà decidere se le vacanze estive saranno possibili o meno. Dovremo distinguere tra i singoli Paesi, a seconda di come si presenta la situazione”.

In risposta all'ultima estensione del travel ban, e con l'industria del turismo chiusa nella maggior parte delle destinazioni turistiche neò mondo, diversi importanti tour operator tedeschi che fino ad ora avevano cancellato le prenotazioni fino al 15 maggio stanno iniziando a cancellare le prenotazioni con date di partenza fino al 14 giugno.

Questi includono Tui Germany, Der Touristik, Anex Tour (comprese le filiali Bucher Reisen e Öger Tours) e la compagnia di crociere Aida (fino al 30 giugno). Altri leader di mercato come Fti, Alltours e Schauinsland-Reisen, che finora hanno sospeso i loro programmi di viaggio fino al 15 maggio, probabilmente seguiranno l'esempio nei prossimi giorni annullando le prenotazioni fino a metà giugno.

Nel frattempo, i principali tour operator continuano a offrire una serie di incentivi finanziari, tra cui crediti, premi fedeltà e sconti, per cercare di incoraggiare i clienti ad accettare buoni vacanza validi per una nuova prenotazione entro la fine dell'anno o nel 2021 invece di un rimborso immediato per la vacanza annullata.

 

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti