Voucher e rimborsi: regole da rivedere secondo l’Ue

In base al decreto del governo italiano del 2 marzo 2020 compagnie aeree e tour operator possono non rimborsare i viaggi annullati a causa del Covid-19: questa decisione è contraria alle norme europee. Tanto che se l'Italia non cambierà le regole introdotte Bruxelles aprirà una procedura d’infrazione a carico del Paese. La questione è stata sollevata dalla Commissione Europea in una lettera formale inviata al governo a firma di Didier Reynders e Adina Valean, titolari della giustizia e dei trasporti.

Il governo italiano ha due settimane di tempo, fino al 28 maggio, per fugare ogni dubbio di legalità prendendo le misure adeguate, ovvero cambiando la legge e lasciando ai consumatori la possibilità di optare tra rimborso del viaggio cancellato e recupero dello stesso con un voucher: "Speriamo – ammonisce la commissione – che la faccenda possa essere risolta senza ricorrere a una procedura di infrazione formale, ma se a questa lettera non seguirà una risposta soddisfacente, considereremo di aprirla".

La commissione premette che le numerose cancellazioni di viaggi causate dal Covid "hanno portato a un insostenibile mancanza di liquidità ed entrate per il settore dei trasporti e dei viaggi e comprendiamo il bisogno di sostenere l’industria. Tuttavia – sottolinea Bruxelles – l’Europa ha dato i mezzi alle autorità nazionali per sostenere l’industria del turismo in altro modo".

"Siamo convinti – si legge nella lettera – che la Ue debba preservare i diritti dei viaggiatori e dei passeggeri. I nostri cittadini sono profondamente colpiti dalla crisi, molti hanno perso significative parte delle entrate e coloro che hanno scelto un viaggio prima della pandemia ora potrebbero preferire il rimborso per coprire altri pressanti bisogni".

Obiettivo della commissione non è solo l’Italia, ma mezza Europa: Bruxelles ha scritto anche a Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Grecia, Spagna, Francia, Croazia, Lussemburgo, Malta, Polonia, Portogallo e Paesi Bassi.

 

Tags:

Potrebbe interessarti