Costa, altro rinvio del re-start: niente crociere fino a Ferragosto

Stop delle crociere prolungato al 15 agosto, con la contestuale cancellazione di tutte le partenze per il Nord Europa per il resto della stagione estiva 2020. E’ questo l’aggiornamento che arriva da Costa crociere, che motiva la scelta con “l'incertezza sulla riapertura graduale dei porti alle navi da crociera e alle restrizioni che potrebbero essere ancora in atto per i movimenti di persone a causa della pandemia globale di Covid-19”.

La compagnia ha comunicato inoltre la cancellazione di tutte le future crociere di Costa Victoria.
Costa spiega in una nota che “sta provvedendo ad informare sia gli agenti di viaggio sia i clienti interessati dai cambiamenti, ai quali verrà garantita una riprotezione secondo quanto stabilito dalla normativa applicabile, che offre la maggiore garanzia in questa situazione di contingenza” e che “sta lavorando a fianco di tutte le autorità competenti per definire i protocolli sanitari per una potenziale ripresa delle crociere il più presto possibile”.

Tags:

Potrebbe interessarti