Codacons, Blue Panorama rispetti i diritti dei passeggeri

Blue Panorama dovrà rispettare alla lettera i diritti dei passeggeri o, in caso contrario, scatteranno le denunce del Codacons”.

Lo afferma l’associazione dei consumatori, avvisando la compagnia aera che ha comunicato la cancellazione dei collegamenti programmati per le isole greche.

“Blue Panorama è tenuta per legge a riconoscere il rimborso integrale dei biglietti e, nei casi previsti, anche il risarcimento del danno – spiega il Codacons in una nota -. Il Regolamento Ue 261/2004 dispone infatti che, in caso di cancellazione del volo, la compagnia è obbligata a rimborsare i viaggiatori, ed è prevista una compensazione pecuniaria in loro favore se il vettore aereo non ha informato i passeggeri della cancellazione del volo almeno due settimane prima della data di partenza, oppure ha informato i passeggeri nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza ma non ha offerto un volo alternativo per la stessa destinazione con partenza non più di due ore prima o con arrivo non più di 4 ore dopo dal volo originale”.

Blue Panorama dovrà rendere automatici e veloci i rimborsi in favore dei passeggeri, senza assolutamente ricorrere allo strumento illegale del voucher, e il Codacons vigilerà attentamente sulla vicenda, pronto a intervenire nel caso in cui i diritti dei viaggiatori non siano rispettati.

Gli utenti che si sono visti cancellare un volo possono ottenere info e assistenza dall’associazione al numero 89349955.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti