Licenziamenti Air Italy: in piazza per protestare

Tornano in piazza, mercoledì 29 luglio, i dipendenti di Air Italy che temono il licenziamento collettivo dei 1.500 lavoratori. Manifesteranno al ministero del Lavoro a Roma per chiedere il prolungamento della Cig.

La liquidazione prevede la ripresa della procedura di licenziamento collettivo dal 17 agosto. Si tratta della prima uscita in piazza, dopo il lockdown e le ultime assemblee, annunciata dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl. L’obiettivo è “chiedere al Governo risposte immediate in merito ad ammortizzatori sociali e prospettive industriali per i lavoratori del secondo vettore nazionale”.

Tags:

Potrebbe interessarti