Wtm 2020, contenitore di idee per la ripresa

La fiera del turismo inglese World Travel Market è prevista dal 2 al 4 novembre a Londra all'ExCeL di Londra e vuole essere un momento decisivo che segna la ripresa del turismo internazionale: la ricerca di idee e nuovi modi di concepire i viaggi sarà al centro dell’evento che, non a caso, nel corso del webinar di presentazione, è stato identificato attraverso la frase “Ideas arrive there”.

Il prossimo appuntamento ovviamente avrà un numero inferiore di delegati e attuerà una serie di misure igieniche e di distanziamento sociale ancora necessarie in questo momento della pandemia, ma l’appuntamento sarà anche quest’anno fondamentale per il turismo, soprattutto in questo momento, come ha dichiarato Simon Press, direttore di Wtm: “Quest’anno il nostro evento sarà sicuramente differente ma i visitatori e gli espositori potranno comunque trarre spunti e vivere un’esperienza fondamentale per il loro business”.

Mentre l'industria del turismo cerca di riprendersi dopo il blocco globale dovuto alla pandemia, il tema dello show di quest'anno è "Recupera, ricostruisci e innova".

"Per la prossima edizione, le norme in materia di distanziamento sociale e di igiene comportano l'adozione di una serie di misure: i corridoi saranno più ampi e funzionerà un sistema a senso unico. Ci saranno solo pagamenti elettronici e tutto il cibo sarà preconfezionato", così dagli organizzatori, che hanno dichiarato che si sono già iscritti all’evento 200 espositori.

“Ci sarà un processo di verifica più rigoroso del Wtm Buyers' Club, mentre gli eventi di networking sono stati ripensati rispettando il distanziamento sociale”, ha aggiunto Press.

Oltre alla manifestazione, ci sarà anche “Wtm Virtual”, dal 10 all'11 novembre 2020, per accogliere i professionisti dei viaggi di tutto il mondo, in particolare quelli che non possono partecipare all'evento dal vivo a causa delle restrizioni di viaggio.

Inoltre, è previsto l'evento tecnologico di Wtm, la conferenza "Travel Forward", che quest’anno ha come temi la resilienza, l'innovazione e la risposta e si concentrerà sull'aiutare le compagnie di viaggio, provenienti da tutto il mondo, a trovare il giusto percorso per una ripresa post-Covid.

Simona Zin

Tags:

Potrebbe interessarti