Toscana Promozione Turistica e Trenitalia, accordo per l’area costiera

Favorire lo sviluppo del turismo lungo la costa toscana attraverso prodotti e itinerari tematici e integrati. È questa la sintesi dell’accordo sottoscritto tra Toscana Promozione Turistica e Trenitalia che vede al centro dell’iniziativail progetto Costa Toscana | Isole Toscane, attivato dalla Regione Toscana, e che intende qualificare la promozione della Costa e dell’Arcipelago Toscano quale destinazione turistica sostenibile da comunicare, attraverso nuove forme di offerta, a livello nazionale e internazionale.

Toscana Promozione Turistica e Trenitalia danno così vita a una nuova campagna promozionale volta, da un lato, a incrementare le presenze turistiche presso le strutture ricettive aderenti all’iniziativa e, dall’altro, a incentivare l’utilizzo del treno come mezzo di trasporto sostenibile per raggiungere le aree della costa e delle isole della Toscana: con il biglietto del treno, dal Frecciarossa al regionale, si avrà uno sconto nelle strutture ricettive che aderiscono.

L’offerta è valida fino al 31 ottobre proprio per allungare la stagionalità, visti anche i segnali positivi registrati in questa estate 2020 sulla costa, le aree limitrofe e le isole. Trenitalia, a partire dall’entrata in vigore dell’orario estivo, ha incrementato le tratte dei treni veloci Frecciarossa inserendo anche la costa tirrenica, con un collegamento che va da Roma Termini a Milano Centrale con fermate sulla costa Toscana quali Capalbio, Orbetello/Monte Argentario, Grosseto, Campiglia Marittima, Livorno Centrale, Pisa Centrale, Viareggio, Forte dei Marmi/Seravezza/Querceta e darà ampia visibilità all’iniziativa promuovendola attraverso i propri canali informativi. L’offerta turistica è veicolata anche da Toscana Promozione Turistica su visittuscany.com.

Alla campagna aderiscono alberghi, residence, bed and breakfast, agriturismi, campeggi per le sole unità abitative e villaggi turistici della Costa Toscana e Isole, sia in forma singola che aggregata. Le strutture turistiche aderenti alla campagna promozionale, che devono essere contattate direttamente dal cliente per usufruire della promozione, una volta acquistato il titolo di viaggio, forniranno i seguenti sconti sui soggiorni: 10% per un soggiorno di almeno 3 notti, 15% per un soggiorno di almeno 7 notti e 20% per un soggiorno di almeno 14 notti.

Per l’assessorato regionale al turismo si tratta di un elemento innovativo per favorire le vacanze fino a ottobre. Il viaggio in treno riveste ancora il suo fascino e la collaborazione e le nuove soluzioni individuate con questo accordo possono essere di stimolo per chi vuole venire in Toscana con una precisa attenzione alla sostenibilità e all’ambiente. Per Toscana Promozione Turistica sostenibilità diventa elemento di competitività favorendo un modo ulteriore di comunicare la destinazione, promuovere il territorio costiero, incentivare l’utilizzo del treno e fruire delle strutture ricettive lungo costa e isole toscane. Una strategia di destination marketing che la Regione sta attuando attraverso la nuova governance del turismo e che vuole sostenere la fase di ripartenza promuovendo nuove offerte turistiche.

A questo link è possibile vedere l’offerta in dettaglio e l’elenco delle strutture ricettive che aderiscono.

Tags: ,

Potrebbe interessarti