Loano 2 Village guarda a nuove collaborazioni Mice

Loano 2 Village in questo anno complesso e delicato ha pensato di sfruttare le nuove necessità sanitarie "per ottimizzare tutte le nostre procedure gestionali e per rinnovare la nostra offerta in termini di maggior flessibilità e personalizzazione dell’esperienza di vacanza". E' quanto dichiara a Guida Viaggi la proprietaria della struttura, Elisabetta Cappelluto.

Concretamente si è tratto di velocizzare le procedure di prenotazione e di check-in ed è stata data la possibilità agli ospiti "di scegliere se mangiare al ristorante o in camera, scegliendo il menu tramite una comoda app”.

Loano 2 Village è tra i partecipanti a Discover Italy, occasione per fare il punto sugli obiettivi e i progetti. Attualmente l'attenzione è concentrata sul presidiare i mercati di riferimento, “che sono principalmente quelli del bacino Ue e di sviluppare nuove collaborazioni nel settore Mice. In questo momento di così grande incertezza – osserva la manager – crediamo sia molto importante essere presenti sul mercato con un’offerta e una comunicazione chiara e rassicurante, che affianchi alla qualità del prodotto e alla massima attenzione alla sicurezza, la flessibilità dei prezzi e delle politiche di cancellazione”, asserisce convinta.

Da qui la volontà di concentrarsi su una promozione basata su “tariffe flessibili, pacchetti comprensivi di servizi sul territorio e offerte last minute non rimborsabili”, spiega Cappelluto.

Stefania Vicini

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti