Emirates: 1,4 miliardi di dollari in rimborsi

Ammontano a 1,4 miliardi di dollari i rimborsi effettuati da Emirates da quando la pandemia Covid-19 ha iniziato a influenzare i viaggi. La compagnia ha evaso il 90% delle richieste.

"Ci sono casi che impiegheranno un po' più di tempo per essere esaminati e completati manualmente dai nostri team – ha affermato il presidente Tim Clark -. Siamo grati ai nostri clienti per la loro pazienza e comprensione".

La compagnia aerea ha registrato un utile netto per l'anno finanziario terminato a marzo di 288 milioni di dollari rispetto ai 237 milioni di dollari dell'esercizio precedente.Tuttavia, ora serve solo poco più del 50% delle destinazioni rispetto alla sua rete pre-pandemica. Il direttore operativo Adel al-Redha ha recentemente affermato che prevede di riprendere i voli per tutte le "destinazioni della rete" entro la prossima estate. Ha annunciato anche uscite volontarie e licenziamenti, ma non ha rivelato i numeri reali.

Prima della pandemia Emirates aveva una forza lavoro di circa 60.000 persone.
 

Tags:

Potrebbe interessarti