Gallego: “Iag deve essere forte e resiliente”

“Questo è un momento estremamente difficile per il nostro settore. Non solo affrontiamo la sfida immediata del Covid, ma dobbiamo assicurarci che Iag sia forte e resiliente quando uscirà dalla crisi. Il gruppo era in buona forma prima di Covid con una storia di forte crescita redditizia”. Così Luis Gallego si è espresso nel suo nuovo ruolo di chief executive di Iag dopo il ritiro di Willie Walsh a seguito dell'assemblea generale annuale del gruppo.

“Abbiamo un portafoglio di marchi di prim'ordine, acquisiti tramite processi di M&A selettivi, in cui abbiamo investito efficacemente a vantaggio dei nostri clienti mantenendo i costi sotto controllo – ha proseguito Gallego -. Il mio obiettivo è garantire che Iag si adatti alla ‘nuova normalità’ nel settore dell'aviazione e si basi sui suoi punti di forza per garantire un futuro forte per il gruppo, i nostri clienti, azionisti e dipendenti". In precedenza Gallego è stato presidente e chief executive di Iberia.

Tags: ,

Potrebbe interessarti