Viaggi e turismo: più accordi e negoziazioni nel mese di agosto

Un totale di 115 accordi è ciò che è stato annunciato nel settore dei viaggi e del turismo durante il mese di agosto. Il dato rappresenta un aumento del 4,5% rispetto alle 110 offerte annunciate durante il mese precedente, rileva GlobalData

“Agosto segna il terzo mese consecutivo di crescita dell'attività di negoziazione per il settore – sottolinea Aurojyoti Bose, lead analyst di GlobalData -. Ciò assume anche più importanza in quanto il fronte dei viaggi e del turismo rimane uno dei settori più colpiti a causa della pandemia e ha assistito a diversi mesi di declino dell'attività commerciale nel 2020. Tuttavia, con diversi Paesi che tentano di rilanciare il settore turistico, l'attività delle trattative potrebbe migliorare nella seconda metà dell'anno".

L'annuncio di accordi di private equity, partnership e offerta di azioni è aumentato durante il mese, mentre è diminuito il numero di operazioni di finanziamento di venture capital, fusioni e acquisizioni (M&A) e di offerta di debito.

Anche l'attività delle trattative è rimasta incoerente tra le aree geografiche dall'epidemia. Mentre l'attività delle operazioni è aumentata in mercati chiave come Stati Uniti e Cina nel mese di agosto rispetto al mese precedente, Germania e Australia hanno mostrato un calo ed è rimasta allo stesso livello nel Regno Unito e in India.

Tags:

Potrebbe interessarti