Delta fa cassa col programma fedeltà

Il programma fedeltà utilizzato come strumento per ottenere fondi per complessivi 6,5 miliardi di dollari. E’ questa la mossa di Delta, che ha seguito l’esempio di United e Spirit trasformando SkyMiles in una sussidiaria separata e pianificando un'offerta per titoli garantiti e un prestito a termine.

SkyMiles ha totalizzato nel 2019 entrate per 2,5 miliardi di dollari: più della metà dei guadagni totali della compagnia aerea. La sussidiaria appena creata sarà interamente di proprietà di Delta, con la compagnia aerea che apporterà alla nuova controllata un terzo delle entrate attraverso l'acquisto di posti volo per premiare i membri SkyMiles. Gli altri due terzi delle entrate proverranno da terzi.

Delta ha già raccolto miliardi di dollari per mantenersi a galla dall'inizio della pandemia, inclusi i 5,4 miliardi di dollari ricevuti dal governo degli Stati Uniti a copertura dei salari. La compagnia aerea ha negato che farà richiesta di ulteriori finanziamenti governativi, inizialmente invece stimati in 4,6 miliardi di dollari.

 

Tags:

Potrebbe interessarti