El Al in mano a un 27enne

Il nuovo proprietario della compagnia aerea nazionale israeliana El Al è un 27enne figlio di un magnate multimilionario. Eli Rozenberg, nato a New York ma oggi cittadino israeliano che vive a Gerusalemme, ha acquistato una partecipazione di maggioranza nella compagnia aerea. La società di Rozenberg, Kanfei Nesharim, ha acquistato il 42,85% con un'offerta di 150 milioni di dollari.

L'emissione di azioni faceva parte di un tentativo di salvataggio del governo da 400 milioni di dollari per salvare l'azienda, dopo che la pandemia di Coronavirus ha causato enormi perdite. Il governo israeliano ha emesso prestiti per 250 milioni di dollari e ha acquistato azioni per 30 milioni di dollari (tra il 12 e il 15 per cento dell'azienda).

 

Tags:

Potrebbe interessarti