Al via il bollino #RomaSafeTourism

“Una Roma dinamica, aperta, pronta a ripartire” Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, parla dell’immagine che si vuole dare al mondo attraverso la promozione operata dalla Dmo affidata a Zètema, produttrice di un filmato in diverse lingue già diffuso.

Il prossimo passo sarà far conoscere il nuovo bollino #RomaSafeTourism, un progetto dell’assessorato al turismo guidato da Carlo Cafarotti. Da tempo si parlava di un brand del Comune di Roma che dapprima doveva essere improntato al lusso, ed oggi, con il Covid, è stato trasformato in un marchio di sicurezza. Possono ottenerlo le strutture ricettive e gli esercizi commerciali attraverso una certificazione rilasciata con il controllo operato da diversi organismi internazionali.

“In questo periodo abbiamo visto una flessione verticale del turismo, ma siamo di fronte a una leggera ripresa dovuta al turismo domestico e di prossimità – ha detto la sindaca – cerchiamo quindi insieme alle imprese nuove soluzioni. Oltre al dramma sanitario, siamo di fronte a un dramma sociale e economico, quindi bisogna trovare proposte alternative, perché i romani hanno rispettato le regole durante il lockdown e ora dobbiamo continuare in questa direzione, dando all’estero questa percezione di sicurezza”. 

La campagna di adesione coinvolge tutte le associazioni di categoria: Federalberghi, Assoturismo, Unindustria e trova la collaborazione di Enit. Assieme a questo progetto del bollino di sicurezza nasce infatti una nuova promozione nelle Dmo incentrata su punti di forza della città fino ad oggi promossi solo in parte. Roma infatti è il comune agricolo più grande d'Europa e questo aspetto, ad esempio, sarà maggiormente esaltato. Afferma Carlo Cafarotti: “Abbiamo avuto oggi la nostra riunione per il comitato di indirizzo della Dmo, abbiamo attivato con Enit una campagna sui flussi italiani che oggi sono quasi quelli previsti a settembre 2020, quindi continueremo in questa direzione, sperando in un turismo più consapevole e informato e attivando diverse campagne su target mirati”.

Letizia Strambi

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti