Aim Group: “Il 2019 positivo è fondamentale per affrontare la crisi”

Aim Group International ha pubblicato il Corporate Annual Report 2019 con dati che, se da un lato mettono in evidenza lo stop forzato di un processo di crescita costante del gruppo nell'ultimo periodo causato dall’emergenza sanitaria, dall’altro offrono una rassicurazione per affrontare il difficile presente.

L’intensa e diversificata attività delle società del gruppo, i solidi risultati economici e la capacità di ampliare l’area di business e i servizi offerti hanno prodotto risultati significativi nel 2019 a diversi livelli, con un fatturato complessivo superiore al 2018 e un Ebitda positivo. In particolare, l’Ebtda è di circa 2,7 milioni di euro, il fatturato è di 106,6 milioni di euro, con un incremento del +7,7%. Il fatturato complessivo è di 120 milioni di euro se si includono anche le società non interamente controllate dal gruppo.

“I risultati del 2019 evidenziano la capacità del gruppo di gestire efficacemente le strategie di medio-lungo termine”, commenta Gianluca Scavo, Ceo di Aim Group International. “Abbiamo continuato a registrare margini solidi, con performance di mercato superiori alla media, attraverso una visione chiara del futuro e investimenti mirati in tecnologia, processi, prodotti, infrastrutture e risorse”, aggiunge Scavo.

“I positivi risultati economici confermano la solidità del nostro gruppo – sottolinea Gianluca Buongiorno, presidente di Aim Group International – e sono particolarmente importanti per far fronte all’attuale straordinaria situazione di mercato. La pandemia globale che si è diffusa improvvisamente e ha completamente sconvolto il nostro settore ci ha spinto a rivedere i nostri piani aziendali,a concentrarci sull’innovazione dei servizi, con un importante orientamento delle attività verso glieventi virtuali e ibridi, e a promuovere una riorganizzazione interna”.

“Pur in un contesto di mercato inedito ed estremamente difficile, guardiamo con fiducia al futuro, facendo affidamento sulla nostra competenza e solida organizzazione, che ci sosterranno per organizzare i numerosi grandi eventi nazionali e internazionali a noi affidati per i prossimi anni, fino al 2025", aggiunge Buongiorno. "Sappiamo di poter contare, oggi più che mai, sui nostri valori e sui nostri punti di forza, in particolare sui nostri team che si impegnano con passione e professionalità, sulla nostra propensione all’innovazione, sulla profonda conoscenza del mercato e la determinazione che ci hanno consentito di procedere con successo nei nostri 60 anni di storia, fino ad oggi” conclude Buongiorno.

Tags:

Potrebbe interessarti