Il Gruppo Nicolaus apre le vendite per l’estate 2021

Sono stati silenziosi e prudenti, senza fare troppi annunci, in un'estate che hanno definito unica, imprevedibile e sfidante. E con la stessa prudenza, hanno voluto attendere la fine della stagione per fare alcune riflessioni e dare alcuni dati.

A esordire è stato Giuseppe Pagliara, a.d. del Gruppo Nicolaus, nel corso dell'incontro stampa che l'operatore ha organizzato oggi ad Ostuni: "Certo non possiamo nascondere che sarebbe stata una stagione molto importante per noi perchè avevamo messo in campo finalmente tutto il prodotto, partita con un advanced booking pazzesco – ha detto -, ma rispetto a come si era prospettata possiamo dirci soddisfatti. Stimiamo che il Gruppo Nicolaus chiuderà il 2020 con una riduzione di fatturato del 50% rispetto al 2019, un anno in cui aveva raggiunto i 100 mln di euro. Un dato – spiega Pagliara – che viene inficiato parzialmente dai bonus vacanza che hanno rappresentato il 10% del fatturato. Siamo stati il tour operator che forse ha utilizzato di più questo strumento, 2500 bonus per un ammontare di 5 mln di euro".

Se i ricavi hanno visto una contrazione del 50%, "diverso è il discorso sui margini – ha detto Pagliara – su questo fronte sono ottimista e conto di portare a casa un risultato che non sarà negativo. Solo chi si è trovato con un'azienda strutturata e una linea di comando breve è riuscito a prendere decisioni e ad agire in tempi giusti. Abbiamo sempre lavorato per dare garanzia di continuità alla filiera, dialogando con i fornitori di servizi e gli albergatori e al tempo stesso tutelando le agenzie di viaggi".

L'euforia commerciale

Una nota polemica Giuseppe Pagliara la esprime nei confronti di certi albergatori specialisti sul Mare Italia, accusandoli di aver messo in atto sull'estate appena conclusa un atteggiamento di eccessiva euforia commerciale che, se reiterata sulle prossime stagioni, rischia di trascinare il prodotto Italia in uno squilibrio del rapporto tra qualità e prezzo.

Con la stessa cautela ed attenzione il gruppo affronterà il 2021, già partito purtroppo in emergenza. L'euforia commerciale lamentata da Pagliara purtroppo sembra esserci anche nel tour operating, che sta correndo per acquisire prodotto, su Italia e corto raggio. "Noi da questa euforia stiamo cercando di non farci prendere e ancora guardiamo con prudenza a ciò che potrà accadere – ha spiegato Giuseppe Pagliara -. Il nostro 2021 non sarà una corsa al fatturato, ma continueremo a lavorare per rendere l'azienda più solida e più tecnologica, un'azienda che guardi più al conto economico che al volume. Continueremo a mantenere le promesse di prodotto e di qualità e allo stesso tempo stiamo inserendo alcuni elementi importanti all'interno della programmazione. Sulla prossima stagione l'Italia sarà al centro del lavoro, mentre sul lungo raggio ancora non intravediamo tempi certi per la ripresa. Anche sul medio raggio purtroppo non cogliamo segnali incoraggianti, sull'Africa soprattutto", ha detto il manager.

La summer 2021

A partire da lunedì prossimo, con grandissimo anticipo, il Gruppo Nicolaus aprirà le vendite sulla summer 2021, "garantendo l'offerta economica migliore dell'anno", ad  annunciarlo il direttore commerciale, Isabella Candelori che la definisce una notizia molto importante commercialmente parlando.

L'acquisizione del marchio I Viaggi del Turchese intanto aiuterà a costruire l'architettura di marca dell'azienda. "Già con Valtur avevamo iniziato a valutare un discorso di segmentazione, di prodotto, destinazioni e clientela, e possiamo annunciare che sarà sempre più un progetto orientato all'Italia, al medio e lungo raggio, con un prodotto italian style sempre più internazionale – ha detto Giuseppe Pagliara -, ora con I Viaggi del Turchese andremo ad intercettare esigenze differenti grazie ad un prodotto per un target medio, orientato al medio raggio, caratterizzato dal value for money. Il rebranding del marchio è completato ed abbiamo intenzione di farlo partire nel 2021. La programmazione è già in piedi".

Alessandra Tesan

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti